Claudio De Capua

@ Università Mediterranea Reggio Calabria

Claudio De Capua si è Laureato in Ingegneria Elettrotecnica ed ha conseguito il Dottorato di
Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica presso l’Università Federico II di Napoli. Ha conseguito,
inoltre, il Master in Business Administration (MBA) presso l’Istituto Superiore per Imprenditori e
Dirigenti d’Azienda (ISIDA) di Palermo.
Dal 1994 al 2001 è stato Ricercatore di Misure Elettriche ed Elettroniche presso l’Università di
Napoli Federico II. Dal 2001 è Professore Associato di Misure Elettriche ed Elettroniche presso
l’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Nel maggio 2010 è risultato vincitore del concorso ad
un posto di Professore Ordinario di Misure Elettriche ed Elettroniche bandito dall’Università
Mediterranea di Reggio Calabria ed è entrato in ruolo nel dicembre 2012.
Dal 2004 è Responsabile Scientifico del Laboratorio di Misure Elettriche ed Elettroniche.
Il laboratorio, la cui estensione è di circa 150mq, è dotato di attrezzature e strumentazione di
misura per oltre 3 M€, comprende:
– il Laboratorio Didattico Remoto Distribuito su Rete Geografica (LADIRE), finanziato dalla Unione
Europea attraverso i fondi PON Ricerca 2000-2006 Misura II.2 “Società dell’Informazione per il
Sistema Scientifico Meridionale”, ed il Laboratorio Mobile per il Monitoraggio di Parametri
Ambientali, finanziato dalla Unione Europea attraverso i fondi PON Ricerca 2000-2006 Misura II.3
“Centri di Competenza Tecnologica”.
– il Laboratorio RENEW, parte del Centro di Ricerca su Tecnologie Innovative per le Energie
Rinnovabili, la cui estensione è di circa 600 mq, nato del progetto PON03PE_00122 “RENEW –
Produzione di energia da fonti rinnovabili e valorizzazione energetica” finanziato dalla Unione
Europea, a valere sul Titolo III dell’Avviso 713/Ric. del 29 ottobre 2010, nell’ambito del
Programma Operativo Nazionale “Ricerca e Competitività” 2007-2013 (PON R&C) per le Regioni
della Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) sull’Azione “Distretti tecnologici e relative
reti” e “Laboratori Pubblico-Privati e relative reti” approvato con D.D. 190/Ric. del 23/04/2012.
– il Laboratorio Mobile per il Monitoraggio dell’Inquinamento Elettromagnetico, finanziato
dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON 2000-2006) Misura II.3
“Centri di Competenza Tecnologica”, Avviso n.1854.
– il Laboratorio Mobile per Misure Ambientali finanziato nell’ambito del progetto PONa3_00016
SAFE@MED – (PON R&C 2007-2013), Progetti di Potenziamento Strutturale, (D.D. n.254/Ric. del
18 maggio 2011).
– il Laboratorio di Misura e monitoraggio delle prestazioni di impianti elettrici, parte del Centro di
Ricerca su Tecnologie Innovative per le Energie Rinnovabili, nato dal progetto PONa3_00308
“GELMINCAL – Generatore Eolico a Levitazione Magnetica in Calabria” finanziato dalla Unione
Europea, all’Università Mediterranea di Reggio Calabria ed al Consorzio Me.S.E., nell’ambito del
Programma Operativo Nazionale Ricerca & Competitività (PON 2007-2013), Progetti di
Potenziamento Strutturale, (D.D. n.254/Ric. del 18 maggio 2011).
– il Laboratorio mobile di Metrologia del Mare, Imbarcazione “Kairos”, attrezzata per ricerche in
ambiente marino, nata dal progetto PONa3_00308 “GELMINCAL” finanziato dalla Unione Europea,
all’Università Mediterranea di Reggio Calabria ed al Consorzio Me.S.E., nell’ambito del Programma
Operativo Nazionale Ricerca & Competitività (PON 2007-2013), Progetti di Potenziamento
Strutturale, (D.D. n.254/Ric. del 18 maggio 2011).
È stato Responsabile Scientifico dell’Unità di Ricerca dell’Università Mediterranea di Reggio
Calabria del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale “Assicurazione della
qualità nella prevenzione di fenomeni ad elevato rischio ambientale” coordinato dal prof. Gaetano
Iuculano (PRIN 2002).
È stato Responsabile Scientifico dell’Unità di Ricerca dell’Università Mediterranea di Reggio
Calabria del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale “Sistema di misura
distribuito per il monitoraggio ed il controllo di ambiente e territorio” coordinato dal prof. Aldo
Baccigalupi (PRIN 2004).
È stato Responsabile Scientifico dell’Unità di Ricerca dell’Università Mediterranea di Reggio
Calabria del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale “Individuazione di
nuove metodologie e realizzazione di strumentazione innovativa per la qualificazione metrologica
di misuratori di energia operanti anche in regime non sinusoidale” coordinato dal prof. Carmine
Landi (PRIN 2007).
È stato Responsabile Scientifico del Progetto di e-learning “Laboratorio Didattico Remoto
distribuito su rete geografica” nell’ambito dei “Sistemi innovativi per l’apprendimento e lo sviluppo
delle conoscenze” del Programma Operativo Nazionale “Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico,
Alta Formazione” 2000-2006 per le Regioni dell’Obiettivo 1, finanziato dalla Comunità Europea
nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON 2000-2006) sviluppato insieme all’Università
del Sannio con la collaborazione dell’Associazione Nazionale GMEE (Gruppo Misure Elettriche ed
Elettroniche) e delle più importanti imprese produttrici di strumentazione di misura.
È stato Responsabile Scientifico per l’Università Mediterranea di Reggio Calabria del Progetto
“T.E.L.M.A. – Tecnici Esperti per la Gestione di Laboratori Metrologici Accreditati” coordinato dal
prof. Nello Polese e finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma Operativo
Nazionale (PON 2000-2006) Avviso n.4391.
È Responsabile Scientifico per l’Università Mediterranea di Reggio Calabria del Progetto
“DI.TR.IM.MIS. – Diffusione e trasferimento di tecnologie ad imprese nel settore delle misure”
coordinato dal prof. Pasquale Daponte e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico
nell’ambito del Programma RIDITT (Rete Italiana per la Diffusione dell’Innovazione e il
Trasferimento Tecnologico alle imprese) 2010-2012.
È Responsabile Scientifico per l’Università Mediterranea di Reggio Calabria del “Laboratorio Mobile
per il monitoraggio dell’inquinamento elettromagnetico” e del WG “Tecnologie ICT a supporto
dell’Analisi e Prevenzione del Rischio Ambientale” del Centro di Competenza Tecnologica
“ImpresAmbiente” finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma Operativo
Nazionale (PON 2000-2006) Misura II.3 “Centri di Competenza Tecnologica”, Avviso n.1854.
È Responsabile Scientifico del WP “Studio, progettazione, realizzazione, messa in esercizio, misura
e monitoraggio delle prestazioni di impianti elettrici ottimi” del progetto PONa3_00308
“GELMINCAL – Generatore Eolico a Levitazione Magnetica in Calabria” finanziato dalla Unione
Europea, all’Università Mediterranea di Reggio Calabria ed al Consorzio Me.S.E., nell’ambito del
Programma Operativo Nazionale Ricerca & Competitività (PON 2007-2013), Progetti di
Potenziamento Strutturale, (D.D. n.254/Ric. del 18 maggio 2011).
È Responsabile Scientifico del progetto PON03PE_00122_1 “RENEW – Produzione di energia da
fonti rinnovabili e valorizzazione energetica” finanziato dalla Unione Europea, presentato a valere
sul Titolo III dell’Avviso 713/Ric. del 29 ottobre 2010, nell’ambito del Programma Operativo
Nazionale “Ricerca e Competitività” 2007-2013 (PON R&C) per le Regioni della Convergenza
(Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) sull’Azione “Distretti tecnologici e relative reti” e “Laboratori
pubblico-privati e relative reti” approvato con D.D. 190/Ric. del 23/04/2012.